Omicidio Basile. Scarcerato Colitti senior

LECCE – La richiesta è stata avanzata dalla Procura. Secondo l’accusa sarebbero cessate le esigenze cautelari. Il 67enne ugentino, Vittorio Colitti, accusato in concorso con il nipote, dell’omicidio del consigliere ugentino Peppino Basile, si trovava agli arresti domiciliari a causa delle cattive condizioni di salute.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!