Attentato incendiario contro casa del comandante dei vigili

Specchia. I carabinieri credono che l’episodio sia riconducibile all’attività lavorativa di Scupola

SPECCHIA – Attentato incendiario la notte scorsa ai danni dell'abitazione del comandante dei vigili urbani di Specchia. Ignoti hanno lanciato contro l'edificio in cui abita Luigi Scupola, di 57 anni, una bottiglia incendiaria che ha mandato in frantumi i vetri delle finestre ed ha annerito i muri. È stato lo stesso comandante ad allertare i vigili del fuoco e i carabinieri che ora indagano sull'accaduto. La pista seguita è quella legata all'attività lavorativa dell'uomo.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!