Estorsione all’alimentari. Si costituisce 19enne

Lecce. Alvaro Basi era ricercato già da giovedì scorso. Ieri si è presentato in caserma dei carabinieri

LECCE – Si è recato in caserma accompagnato dal proprio avvocato ed ha ammesso di aver preso parte alle numerose richieste estorsive perpetrate ai danni del titolare di un negozio di generi alimentari nella periferia di Lecce. Alvaro Basi, 19enne di origini albanesi, già dallo scorso giovedì era ricercato dai carabinieri della Compagnia di Lecce. Ed infatti sono state proprio le pressanti e costanti ricerche a spingerlo a presentarsi autonomamente di fronte ai militari. Le indagini del Nucleo Radiomobile, iniziate a febbraio del 2011, si sono concluse con la denuncia di un altro responsabile. Anche per Basi è stato disposto il trasferimento alla Casa Circondariale di Lecce a disposizione del gip per l’interrogatorio di garanzia.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!