Pizza e lingua inglese. Due corsi Cat Confcommercio

Lecce. Partiranno ad ottobre i due nuovi corsi gratuiti. Obiettivo: agevolare la nascita di nuove imprese

LECCE – Il settore di riferimento è quello turistico. Del resto, i risultati registrati nella stagione estiva appena conclusa, sembrano indicare che è proprio lì che il Salento deve puntare. Ed ecco che Cat Confcommercio, in collaborazione con l’Azienda Speciale per i Servizi Reali alle Imprese di Lecce e grazie al sostegno economico della Camera di Commercio, ha organizzato, a partire dal mese di ottobre, due nuovi corsi con partecipazione gratuita per la formazione professionale finalizzata allo sviluppo di nuove imprese sul territorio. Si chiamano “Welcome to Lecce, welcome to Salento” e “Corso per pizzaiolo”. “Welcome to Lecce, welcome to Salento”. L’incremento del flusso turistico che il Salento ha registrato negli ultimi anni, rende necessaria una conoscenza approfondita e professionale della lingua inglese, in particolare per coloro che operano nei settori del commercio e del turismo. Il corso, pertanto, permette di acquisire le necessarie competenze linguistiche per accogliere i turisti ed offrire servizi competitivi. Destinatari del corso sono titolari, o loro collaboratori, di imprese ricettive e commerciali. “Corso per pizzaiolo”. Un corso destinato sia agli operatori di pizzerie e ristoranti, sia a coloro che desiderano entrare nel modo del lavoro intraprendendo la professione di pizzaioli. Durante le 40 ore gli aspiranti pizzaioli potranno apprendere le migliori tecniche per preparare una buona pizza, curando tutti i momenti della produzione, da quello dell’impasto a quello dell’infornatura. Per chi già opera nell’ambito della ristorazione, invece, ci sarà la possibilità di migliorare l’arte di fare una buona pizza, approfondendo le proprie conoscenze. Al termine di entrambi i corsi verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per maggiori informazioni e iscrizioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero di telefono 0832/345146 o all’indirizzo e-mail [email protected] indicando come oggetto: “Corso inglese – Assri” o “Corso pizzaiolo – Assri”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment