Cade dal camion e batte la testa. Grave un operaio

Gallipoli. L’uomo è in prognosi riservata al “Fazzi”. Ha perso l’equilibrio mentre scaricava materiale edile da un automezzo

GALLIPOLI – Ha probabilmente perso l’equilibrio, precipitando a terra dal cassone del camion. Si trova ricoverato in prognosi riservata al “Vito Fazzi” di Lecce l’operaio 30enne, rimasto vittima, stamattina, di un incidente sul posto di lavoro. L’uomo stava scaricando materiale edile dal camion agevolandone il carico su una gru quando, probabilmente si è sbilanciato troppo, finendo per terra e battendo la testa. I colleghi lì presenti, che hanno subito capito la gravità della situazione, hanno immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 che ha trasportato l’operaio all’ospedale “Sacro Cuore di Gesù”, di Gallipoli, da dove è stato spostato al “Fazzi”. L’incidente è avvenuto attorno alle 9 presso il cantiere di via Lecce, dove è in costruzione una caserma di carabinieri.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!