Tanti auguri ad Anna, 100 anni in musica

Porto Cesareo. E’ la prima centenaria del Comune. Dal sindaco una torta ed una targa

PORTO CESAREO – Porto Cesareo festeggia oggi la sua prima centenaria. Per l’occasione il sindaco Salvatore Albano, insieme ad una delegazione ufficiale, stasra attorno alle ore 20 andrà a far visita alla signora Anna Bernier e le consegnerà una targa e una torta in onore del grande evento. La signora Anna, di origini francesi, nel gennaio del 2000 si trasferisce da Genova a Porto Cesareo, dove oramai vive stabilmente assistita dalla nipote. Una vita appassionante e ricca di colpi di scena quella vissuta da Anna, che rimasta vedova in giovane età inizia a viaggiare per il mondo. Musicista di nobili origini, da brava ragazza di buona famiglia impara a suonare il piano sin da piccola, e poi durante la seconda guerra mondiale, insieme ad un gruppo di amiche, mette su un’orchestra di cinque elementi all’interno della quale lei impara a suonare la batteria, tutto questo allo scopo di rimediare qualche “lira”. Donna simpatica e dalla battuta sempre pronta, lascia esterrefatti i suoi uditori per la passione con la quale racconta gli episodi più entusiasmanti della propria vita.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment