Spari contro camion e casa. Preso

Galatone. Il responsabile è un 23enne del posto già noto alle forze dell’ordine

GALATONE – Il responsabile dei danneggiamenti dello scorso week end al camion e all’abitazione è stato accertato: si tratta di M.C., 23enne di Galatone, già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno chiuso il cerchio attorno a lui, responsabile di aver esploso dei colpi di fucile prima contro il mezzo e successivamente contro la casa. La vicenda è sembrata subito alquanto strana dal momento che il camion danneggiato e la casa appartengono a due persone non collegate tra loro. Le indagini si sono chiuse proprio ieri, quando, dopo aver visionato dei filmati di alcune telecamere poste nelle zone dove sono avvenuti i danneggiamenti, i carabinieri hanno riconosciuto il soggetto autore dei fatti. Così, certi della sua identità, si sono messi subito sulle sue tracce e dopo averlo rintracciato lo hanno condotto presso i propri uffici per sentire le sue ragioni e cercare tutti gli elementi necessari per il proseguo delle indagini. Dalla perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti gli abiti con i quali il pregiudicato ha messo in atto il reato, mentre il fucile non è stato ancora trovato; il giovane, che ha ammesso di aver commesso i fatti che gli vengono contestati, ha riferito di essersene disfatto abbandonandolo in un luogo non precisato. Il movente di tali danneggiamenti? Sarebbe riconducibile a vecchi dissidi con i proprietari sia del camion che della casa, ma la veridicità delle parole del ragazzo è ancora al vaglio degli inquirenti.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati