Testosterone, pregi e difetti di quest’ormone ancora sconosciuto

IL MEDICO DELL'AMORE. La terapia di integrazione/sostituzione di testosterone è importante per combattere una varietà di problemi maschili e femminili

di Lamberto Coppola (*) Il testosterone è un ormone sintetizzato principalmente dai testicoli (negli uomini), dalle ovaie (nelle donne), e dalle ghiandole surrenali (in entrambi sessi). Nella pubertà, ed attraverso la maggior parte degli anni di riproduzione, il testosterone viene sintetizzato circa 10-20 più volte negli uomini che nelle donne. Negli uomini nella pubertà, i livelli di testosterone tanto più elevati sono responsabile per lo sviluppo dei loro genitali esterni ed il motivo secondario capillare, per la stimolazione della spermatogenesi, la stimolazione dell'attività anabolica che porta alla crescita della massa muscolare, e finalmente, i livelli elevati di testosterone sono responsabili per i cambi comportamentali. Nella pubertà delle donne, invece, gli effetti del testosterone sono più sottili, ma altrettanto importanti per lo sviluppo appropriato dello scheletro muscolare, l'attività anabolica generale, ed il libido. In entrambi i sessi, il testosterone rafforza il metabolismo aerobico ed incrementa la sintesi proteica. Il testosterone diminuisce con l'età sia negli uomini che nelle donne. La sostituzione di testosterone è stata usata per trattare i sintomi post-menopausali, particolarmente per quanto riguarda la mancanza del libido nelle donne che hanno ricevuto chemioterapia. La sostituzione di testosterone è anche stata anche usata effettivamente nel trattamento dell'anemia, della debolezza, e l' atrofizzazione muscolare associata con l'AIDS. Ricerche recenti sugli effetti del testosterone riguardo all'invecchiamento dimostrano un guadagno nella massa muscolare corporea ed un possibile declino nella perdita ossea nei pazienti più anziani. Dato che il testosterone può avere significanti effetti collaterali (acne, irsutismo, approfondimento della voce e la clitoromegaly) la misurazione dei livelli può aiutare a definire una deficienza e così permettere la titolazione della terapia senza rischiare una tossicità. La terapia di integrazione/sostituzione di testosterone sta diventando oggi sempre più importante per combattere una varietà di problemi maschili e femminili in precedenza trattati male: Perdita di peso – Molti studi indicano una riduzione nel grasso corporeo ed un incremento nella massa muscolare quando gli uomini hanno incominciato a prendere il testosterone integrale. Sia negli uomini che nelle donne, è sempre importante misurare il rapporto di testosterone. Funzione sessuale – Il testosterone può ristorare la vitalità sessuale in quegli uomini con livelli bassi di androgeno, ma che altrimenti sarebbero sani. Memoria e cognizione – I scientifici della Johns Hopkins, hanno studiato la terapia sostitutiva di testosterone e raccontano che l'ormone sessuale principale degli uomini potrebbe migliorare alcune abilità visuali e d'apprendimento percettivo, in addizione ad un rafforzo della memoria. Questi nuovi scoprimenti potrebbero provvedere con un comprensione addizionale sul ruolo del testosterone nella funzione cerebrale generale. Forza, massa muscolare, densità ossea – Livelli incrementati di testosterone affettano la forza muscolare e la massa positivamente. Questa osservazione viene supportata da molti studi su giovani, uomini che stano invecchiando e quegli che soffrono malattie collegate all'atroffizzazione muscolari. Basta soltanto con guardare ai culturisti ed agli atleti dello sport che usano alcuna forma di testosterone per rafforzarsi per vedere quagli sono gli effetti di livelli di progesterone elevati. Gli uomini più anziani potranno migliorare il rafforzo della massa muscolare con una combinazione d'integrazione di testosterone ed un esercizio progressivo di resistenza di sollevamento di peso. Depressione – Ricerche recenti hanno confermato che esiste un rapporto tra i livelli di testosterone e la depressione, così come viene raccontato l'anno passato nel Journal of Health and Social Behavior. In uomini con livelli bassi di testosterone, una integrazione addizionale può aiutare ad elevare l'umore, incrementare i punti di vista positivi riguardo alla vita, aumentare la fiducia in se stessi ed l’immagine del se corporeo. (*) Prof. Lamberto Coppola Andrologo – Ginecologo – Sessuologo Direttore Sanitario dei Centri Integrati di Andrologia Fisiopatologia della Riproduzione Umana Tecnomed (Nardò) e Casa di Cura Fabia Mater (Roma).

Leave a Comment