Select your Top Menu from wp menus

Benvenuti nel Salento per tutti

L’offerta turistica della provincia di Lecce è pensata per tutta la famiglia e per tutte le esigenze

Di Stefania Mandurino* Le spiagge, le scogliere ed il mare cristallino, le chiese dai mille intarsi e le stradine tortuose dei centri storici dove il tempo è scandito dai rintocchi dei campanili. Benvenuti nel Salento, viaggiatori. Qui troverete ciò che cercate, che sia una pausa di riposo dalla vita di sempre o la confusione delle infinite sagre e feste di paese, brulicanti di suoni, colori e persone. Troverete una terra affascinante, incontaminata, quasi selvaggia. Troverete la passione e l’accoglienza calorosa che sono diventate un biglietto da visita universalmente riconosciuto all’esterno ed un’offerta di eventi da seguire che vi lascerà l’imbarazzo della scelta. Questa terra che vi abbraccerà appena ci metterete piede è davvero per tutti. E quest’anno, ancora più che mai, accresce il suo appeal e la sua attenzione alle esigenze di tutta la famiglia, fornendo risposte concrete a chi si sposta alla ricerca del luogo ideale per le proprie vacanze. “Città Aperte 2011”, il progetto di accoglienza turistica nato nel 2006 con l’obiettivo di mettere in rete la caleidoscopica offerta turistica del Salento, offre ancora più possibilità. Oltre ai consueti percorsi culturali, ambientali, enogastronomici, cresce e va “Oltre la Città” con l’offerta di “Terme Aperte”, ovvero un invito ai turisti in vacanza a Santa Cesarea Terme a scoprire Otranto e le sue risorse storiche, architettoniche e ambientali e “Turisti a 4 zampe” con “Itinerario bestiale”, per chi non vuole rinunciare in vacanza alla compagnia dei propri piccoli amici. Una immancabile conferma “Salento per tutti”, un programma di turismo accessibile che si inserisce in una vera e propria rivoluzione culturale che è paradigma del futuro sviluppo turistico della Puglia e del Salento e che sceglie un approccio di filiera: trasporti, ricettività, ristorazione, cultura e arte, tempo libero, sport e servizi di ogni genere. “Salento nel parco” quest’anno rafforza la sua offerta settembrina, aggiungendo a tutti i parchi della provincia di Lecce anche quelli della provincia di Brindisi: è la proposta di un turismo tematico e accessibile a tutti, che abbiamo voluto sperimentare con la ‘carta europea del turismo sostenibile’. Un’offerta così ricca non poteva che essere affiancata e resa possibile dagli elevati livelli di sicurezza del nostro territorio, in cui una modalità di accoglienza affabile e una forte presenza di una rete dell’associazionismo femminile, fa si che il Salento sia un “paese per donne”. E’ questo un messaggio importante che ci piace parta proprio dall’offerta turistica e dall’immagine che il Salento negli anni sta proponendo di sé. Questo è il Salento che scoprirete, viaggiatori, appena schiuderete la vostra valigia. Per il viaggio di ritorno, ne siamo sicuri, sarà piena di bei ricordi e di emozioni da rivivere. Se così sarà, il Salento vi aspetta. *commissaria Apt Lecce

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!