Select your Top Menu from wp menus

Comune di Lecce: 9.200 euro per la Taranta

Pronto il Comune di Lecce ad accogliere il festival. L'amministrazione stipula il protocollo d'intesa con la Fondazione Notte della Taranta

Il tour della Notte della Taranta partirà stasera, da Corigliano d'Otranto. Fra le novità di questa quattordicesima edizione, una tappa del festival di musica popolare più famoso del Sud Italia. Si terrà nella città capoluogo, Lecce, l'unica a non fare parte della rosa dei comuni della Grecia Salentina che costituiscono il “percorso”, ritmico e culturale, della Taranta. Il 14 agosto il sedile di Piazza Sant'Oronzo, l'anfiteatro romano e le vie del barocco leccese risuoneranno del ritmo della pizzica. Il Comune di Lecce, proprio il 10 agosto, ha stanziato 9200 euro (oltre alle spese per l'allestimento e i service per i quali si attingerà a risorse della Lupiae) per l'organizzazione dell'evento, dando mandato ai dirigenti dei settori cultura, ambiente, attività produttive, traffico e polizia municipale per fare tutto ciò che è necessario “alla buona riuscita dell'iniziativa”. L'amministrazione di Paolo Perrone provvederà, secondo il protocollo d'intesa stipulato con la Fondazione della Notte della Taranta, alla fornitura palco, ai service audio e luci e alle 100 transenne necessarie per la chiusura dei varchi; all'allestimento di bagni chimici e a gestire il traffico della zona interessata; al servizio di Protezione Civile e Vigili del Fuoco e a tutte le pratiche burocratiche – dal pagamento dei diritti SIAE alle pratiche per la commissione spettacolo per la deroga dai limiti di inquinamento acustico previsti – da assolvere prima che si alzi il sipario.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!