I giovani e la politica. La ministra Meloni al Melograno

Monopoli. Faccia faccia tra Giorgia Meloni e Gaetano Quagliarello per il nuovo incontro organizzato dalla Fondazione Magna Carta

MONOPOLI – Dopo Frattini ancora un Ministro animerà “Gli incontri del Melograno” organizzati dalla Fondazione Magna Carta. Domani sempre alle 19,30 nella consueta piazza del Relais & Châteaux “Il Melograno” di Monopoli (Bari), il Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni e il sen. Gaetano Quagliariello, presidente onorario della Fondazione Magna Carta e Vicepresidente vicario del gruppo Pdl al Senato, discuteranno del tema “I giovani, la politica e il futuro del centrodestra”. Il faccia a faccia sarà moderato dal direttore de “il Tempo”, Mario Sechi. Il ciclo di conversazioni, interviste e dibattiti sui più importanti temi che alimentano il dibattito pubblico nel nostro Paese proseguirà sabato 30 luglio, quando si discuterà di femminismo con il sottosegretario al Ministero della Salute, Eugenia Roccella e l’avvocato Annamaria Bernardini De Pace. Titolo della serata: “Il corpo nudo”. A moderare il dibattito il direttore de “l’Occidentale”, Giancarlo Loquenzi. Enel sostiene la manifestazione “Gli Incontri del Melograno” nell’ambito del programma “Energia per la cultura” che promuove progetti che offrono al pubblico un ambiente culturale ed educativo aperto all’innovazione

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment