Voucher alta formazione. I bandi

Sannicola. Voucher formativi in “Bilancio etico e sociale” e “Progettazzione di sistemi a energia geotermica”

Scadono il 4 agosto le domande per iscriversi ai corsi di alta formazione finanziati dalla Regione Puglia e rivolti praticamente a tutti i laureati, sia disoccupati sia occupati, con qualunque tipologia di contratto. La Regione Puglia finanzia la specializzazione dei laureati attraverso “Medeur”, Centro studi e formazione di Sannicola (Lecce). Sono due i percorsi formativi a totale copertura: uno in “Social responsabilità operator e bilancio etico e sociale”, riservato a laureati del gruppo economico-statistico, giuridico e politico-sociale; l’altro in “Progettazione di sistemi a energia geotermica”, per laureati del gruppo ingegneria, architettura, geo-biologico, scientifico. I voucher didattici sono riservati a tutti i laureati che già lavorano con qualsiasi tipologia contrattuale: lavoratori in Cigo, Cigs, occasionali, soci lavoratori di cooperative, dipendenti a tempo indeterminato o determinato, con contratto a progetto, con contratto di somministrazione, con contratto di inserimento e anche liberi professionisti. La durata dei corsi è di 200 ore per la teoria e 40 ore di stage in azienda. Le iscrizioni scadono il 4 agosto 2011. Per informazioni rivolgersi al Centro studi e formazione “Medeur”, situato a Sannicola, sulla via per San Simone, al n° 151. Ci si può rivolgere il martedì e il giovedì, dalle 15 alle 20, oppure telefonando ai seguenti numeri 328.7045597 – 329.7637406 – 0833.233020 – e-mail [email protected] I corsi finanziati sono tantissimi e vi consigliamo di andare sul sito della Regione Puglia per maggiori informazioni.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!