Bancarotta fraudolenta. Nei guai imprenditore

Lecce. L’operazione è stata condotta dalla Guardia di finanza nei confronti di una società del Basso Salento

LECCE – Con l’accusa di bancarotta fraudolenta i militari della Guardia di Finanza di Tricase, nei giorni scorsi, hanno segnalato all’autorità giudiziaria l’amministratore unico di una società del Basso Salento che svolgeva l’attività estrattiva. La segnalazione è giunta al termine di una specifica attività di indagine nei confronti della società dichiarata fallita della quale sono stati analizzati i documenti contabili. L’input del servizio è arrivato da una delega d’indagine, disposta dalla Procura della Repubblica di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!