Muore folgorata dal ventilatore

Ugento. Teresa Carangelo, di 50 anni, è morta mentre spostava l’apparecchio da una presa di corrente all’altra. Disposta l’autopsia

UGENTO – Stava trasferendo il ventilatore da una presa di corrente all’altra quando il suo corpo si è accasciato al suolo. E purtroppo a hanno potuto fare per salvarla i familiari né il personale del 118 subito accorsi sul posto. Una donna di Ugento, Teresa Carangelo, 50 anni, è morta folgorata, probabilmente attraversata da una scossa elettrica. Sull’accaduto indagano i carabinieri della stazione di Casarano. Pare che l’appartamento di via Liguria, dove si è consumata la tragedia, non sia dotato di impianto salvavita. Intanto l'apparecchio ed il cavo di alimentazione sono stati sottoposti a sequestro. Il pm di turno, Nicola D’Amato, ha disposto l’autopsia sul corpo della donna affidandola al medico legale Alberto Tortorella. Il corpo è stato portato presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!