Cipollini: Obiettivo salvezza

Lecce. Il tempo del mercato non è ancora concluso. E il nuovo amministratore delegato dei giallorossi annuncia nuovi interessanti movimenti in entrata e in uscita

LECCE – “In questi giorni sto osservando il lavoro che mister Di Francesco ed il suo staff stanno facendo svolgere ai ragazzi in questa fase di ritiro. Noto con piacere che nel gruppo c’è un buon clima, tutti sanno che ci aspetta una stagione dura ed impegnativa, una annata nella quale ogni componente del gruppo dovrà dare il meglio di se stesso”. E’ la considerazione di Renato Cipollini, nuovo amministratore delegato del Lecce, che nei giorni scorsi ha già avuto modo di parlare con tutti i componenti della squadra, evidenziando l’importanza del lavoro che si svolge fin dai primi giorni del ritiro pre-campionato. “E’ in questo momento – ha detto – che si gettano le basi per la nuova stagione sportiva. In occasione della mia presentazione ho già detto che, viste le dinamiche del calcio mercato, che andrà avanti fino alla fine di agosto, purtroppo, quella che è al lavoro in questi giorni a Tarvisio non potrà essere la rosa al completo del prossimo campionato”. La squadra che è al lavoro in questi giorni, mantiene un’ossatura già collaudata nella scorsa stagione. Dopo il rinnovo con Di Michele e il ritorno di Tomovic, sabato è arrivato in ritiro Carrozzieri, un ragazzo su cui il team punta molto. Ma ci saranno altri movimenti, sia in entrata che in uscita. “La nostra speranza – ha aggiunto Cipollini – è di chiudere quanto prima altre operazioni in entrata, per poter dare al mister l’opportunità di lavorare su quella che sarà a grandi linee la squadra, che nella prossima stagione dovrà lottare per raggiungere un traguardo importante come la salvezza. Il Lecce dovrà prestare la massima attenzione al bilancio, operando in autogestione. Ci tengo a ribadire che con autogestione non si intende smobilitazione. Il nostro obiettivo primario è conservare la categoria ed in questa direzione saranno concentrati tutti i nostri sforzi”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!