Minaccia la moglie col coltello. In arresto marocchino

Surbo. I carabinieri sono intervenuti per fermare l’ennesimo caso di violenza nei confronti della donna

SURBO – Le violenze da parte del marito erano diventate un’abitudine. Ma gli ultimi episodi erano stati particolarmente gravi, tanto che la donna aveva già messo in allerta in carabinieri. E così ieri sera i militari sono intervenuti all’ennesima richiesta di aiuto da parte della malcapitata ed hanno arrestato in flagranza di reato Harmaz El Mostafà, 53enne, marocchino, residente in Italia da lungo tempo. L’uomo aveva impugnato un coltello da cucina o lo stava usando per minacciare la consorte in occasione dell’ennesima lite. L’intervento dei carabinieri ha trovato l’assoluta condivisione del pm di turno della Procura della Repubblica di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!