Hashish nella credenza. In arresto

Gallipoli. In manette per detenzione e spaccio di droga Cosimo Misciali

GALLIPOLI – I carabinieri lo tenevano d’occhio da diverso tempo per via dei suoi comportamenti sospetti. Il dubbio era che potesse avere a che fare con l’attività di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti che, a stagione estiva ormai inoltrata, si è decisamente incrementato nella città ionica. E così nella tarda serata di ieri i militari, in abiti civili, si sono appostati sotto casa di Cosimo Misciali, 33enne di Gallipoli. E quando lui ha fatto ritorno, a bordo di uno scooter, hanno dato il via ad una perquisizione personale. L’uomo ha subito consegnato ciò che aveva addosso, due confezioni di cellophane contenenti una 1,5 grammi e l’altra 8,5 grammi di hashish, nella speranza che i carabinieri non approfondissero l’analisi. Ma così non è stato; la perquisizione è proseguita all’interno dell’abitazione di Misciali dove sono stati trovati, nascosti in una credenza del salotto, altri 75 grammi della stessa sostanza. Tutta la droga è stata così sequestrata, oltre a 80 euro in contanti considerati provento dell’attività di spaccio; Misciali è stato condotto presso il carcere di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!