Barman in ‘nero’

Lecce. Il datore di lavoro è stato segnalato all'Inps, all'Inail, alla Direzione Provinciale del Lavoro e all'Agenzia delle Entrate

LECCE – Un lavoratore in nero presso un bar del capoluogo. A seguito del controllo documentale e della ricostruzione operata, anche grazie alle dichiarazioni fornite in atti dal personale dipendente presente presso la sede della ditta individuale, è stato accertato che l’esercente ha utilizzato alle proprie dipendenze un lavoratore senza aver ottemperato alle disposizioni in materia. Il datore di lavoro è stato segnalato all'Inps, all'Inail e alla Direzione Provinciale del Lavoro per l'applicazione delle sanzioni in materia, nonché all'Agenzia delle Entrate per i profili di interesse fiscale. L’individuazione del dipendente non in regola con le norme in materia di lavoro è emersa nell’ambito degli accertamenti in materia di sommerso da lavoro effettuati costantemente dai reparti del Corpo della Guardia di Finanza nella fattispecie dai Finanzieri della Compagnia di Lecce.

Leave a Comment