Confindustria. Manni presidente del Terziario Avanzato

Lecce. La sua elezione è avvenuta all’unanimità. Grazia Manni guiderà la Sezione per il prossimo triennio

LECCE – Presidente della Sezione Terziario Avanzato e Servizi Innovativi di Confindustria per il prossimo triennio è Grazia Manni, amministratrice della omonima casa editrice. L’elezione è avvenuta nel corso dell’ultima assemblea della Sezione che ha avuto luogo il 29 giugno. Grazia Manni, giornalista, ha 42 anni ed è mamma di Caterina, 8 anni. Dal 2005 è amministratore unico della “Manni Editori” (già presidente del CdA dal 1997), dopo aver conseguito a Bologna la laurea in Giurisprudenza ed un Master all’Università Sant’Anna di Pisa ed aver lavorato nel campo dell’antimafia e della pubblica amministrazione. È stata consulente del Ministero dei Beni Culturali per progetti di promozione della lettura nei luoghi di disagio psicologico e nelle carceri. Dal 2008 è direttore amministrativo della “Fondazione Ico Tito Schipa”, che gestisce l’Orchestra e la Stagione Sinfonica della Provincia di Lecce. È membro del Consiglio Direttivo Nazionale delle Istituzioni Concertistiche Orchestrali – AGIS. È consigliere nazionale dell’Associazione Nazionale Famiglie Adottive e Affidatarie. Emozionata per l’unanimità dei consensi, la nuova presidente della Sezione ha ringraziato i colleghi imprenditori per l’attestazione di stima e di fiducia nella consapevolezza dell’impegno che dovrà dedicare al nuovo impegno: “Sono veramente onorata ed orgogliosa per il compito che mi avete affidato – ha detto -. E’ la prima volta che una donna arriva a presiedere una sezione così importante e spero di riuscire a portare avanti un progetto di ulteriore crescita del settore. Il terziario, infatti, oggi più che mai, ha assunto una rilevanza enorme sia nel panorama economico locale, sia nazionale. Insieme con i colleghi del direttivo, vogliamo continuare a supportare questo comparto ed aprire nuove opportunità di collaborazione per il territorio”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!