‘Primarie per i candidati al Parlamento’

“Un atto dovuto ai cittadini, in attesa di modificare la legge elettorale”. Durante appoggia la proposta di Decaro

“La proposta avanzata dal consigliere regionale della Puglia Antonio Decaro non solo mi trova concorde ma credo che sia in linea con l’esigenza di trasparenza e di rigore che occorrono nelle scelte politiche dei prossimi tempi”. Cosimo Durante, presidente provinciale del Pd e capogruppo del partito alla Provincia di Lecce, considera “profondamente democratica” la proposta di ricorrere alle elezioni primarie per l’individuazione dei candidati da inserire nelle liste bloccate di Camera e Senato. “Un modo funzionale ed efficace – dice Durante – per riportare il timone della democrazia nelle mani del popolo sovrano, in regime, nostro malgrado, di una legge elettorale per il Parlamento anti democratica, che ci auspichiamo venga modificata al più presto”. Le Primarie sarebbero quindi, in attesa di cambiare la legge elettorale, un modo per individuare i candidati seguendo le indicazioni dei cittadini. “Sarebbe un modo utile – aggiunge l’esponente del Pd – sia far recuperare una quota di credibilità alla politica ma soprattutto renderebbe visibile e meritorio il lavoro fatto da quanti quotidianamente dimostrano di avere a cuore le sorti del proprio territorio. Si avrebbe un Parlamento non di nominati ma di indicati dal popolo, anche se non votati direttamente nelle elezioni ufficiali”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!