Tre lavoratori in nero nel bar. Nei guai il titolare

Lecce. La scoperta della Guardia di finanza in un’attività del litorale leccese

LECCE – Tre lavoratori in nero in un bar-salumeria. La scoperta è stata eseguita dalla Guardia di finanza di Lecce che ha verificato come la ditta individuale operante sul litorale adriatico utilizzasse lavoratori alle proprie dipendenze senza aver ottemperato agli obblighi del sostituto d’imposta. A seguito del controllo documentale e della ricostruzione operata, anche grazie alle dichiarazioni fornite dal personale dipendente del locale, è stato accertato che l’imprenditore titolare dell’attività nel 2010 non ha comunicato al centro per l’impiego la presenza dei tre lavoratori subordinati . Il trasgressore, al quale sono già state irrogate sanzioni pecuniarie amministrative, è stato segnalato alla Direzione provinciale del Lavoro, all'Inps e all'Inail per l'applicazione delle sanzioni di rispettiva competenza.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!