Qui Ateneo, a voi studio. Nasce UniSalento Web Tv

Lecce. Il direttore del nuovo canale informativo, attivo da domani, è il docente di Sociologia Luigi Spedicato, il quale inaugurerà le trasmissioni intervistando il rettore Domenico Laforgia

LECCE – Sarà operativa da domani, sul sito http://webtv.unisalento.it, la prima programmazione televisiva, in versione web, dell'Università del Salento. Si chiamerà “UniSalento WebTv”. Il direttore del nuovo canale informativo è il docente di Sociologia Luigi Spedicato, il quale inaugurerà le trasmissioni intervistando il rettore Domenico Laforgia. Il modello sarà quello di una tv di informazione con approfondimenti e la gestione del progetto sarà affidata a personale interno dell'Ateneo, con l'aiuto di studenti che hanno frequentato appositi tirocini e di laureati che si occuperanno dell'ambito tecnico. I programmi varieranno dalle rassegne stampa su notizie universitarie, alla didattica, con alcune lezioni registrate; da servizi giornalistici a spazi dedicati alla cultura. Due saranno, inizialmente, le dirette ogni settimana, ma da settembre la web tv si trasferirà in un nuovo studio. Il personale avrà a disposizione cinque telecamere, linee di montaggio e di post produzione digitalizzate; ospiterà una redazione più ampia e trasmetterà una diretta al giorno. Un esperimento nuovo, insomma, che permetterà dapprima la connessione tra la sede centrale di Lecce con l’Ecoteckne e con il Polo Universitario di Mesagne e, successivamente, consentirà di collegare la web tv salentina con quelle di tutte le altre Università del mondo. Per adesso, oltre i programmi di carattere prettamente universitario, è in calendario la trasmissione in diretta streaming del festival musicale “Italia Wave”, appuntamento che avrà luogo in Puglia a luglio e che permetterà, a coloro che non potranno essere presenti, di testare le qualità di questo nuovo canale informativo tutto salentino.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!