'Il Fisco mette le ruote' fa tappa in Puglia

Obiettivo dell'iniziativa è portare informazione e assistenza fiscale nei Comuni in cui non c'è l'ufficio dell'Agenzia delle Entrate

Dopo la Campania, il camper dell'Agenzia delle Entrate è arrivato anche in Puglia. La prima tappa della manifestazione itinerante “Il Fisco mette le ruote” è stata Alberobello, in piazza del Popolo, oggi e domani. Nei due giorni successivi, 21 e 22 aprile, il camper sosterà a Polignano a Mare, in piazza Garibaldi, prima di riprendere il suo viaggio verso la Basilicata. Obiettivo dell'iniziativa, giunta alla sua quarta edizione nazionale, è di portare l'informazione e l'assistenza fiscale nei Comuni in cui non c'è un ufficio dell'Agenzia delle Entrate. Il camper, infatti, è attrezzato come un ufficio mobile in grado di offrire ai cittadini un ampio ventaglio di servizi, tra i quali assistenza nella compilazione e trasmissione della dichiarazione dei redditi; chiarimenti su comunicazioni di irregolarità e iscrizioni a ruolo; informazioni su successioni e donazioni; rilascio di codici fiscali e partite Iva; abilitazione ai servizi telematici; richiesta di duplicato della tessera sanitaria; registrazione di contratti di locazione.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment