Tenta di rapinare anziana. Lei urla e lo fa scappare

Martano. L’82enne ha gridato così forte che il malvivente che si era introdotto nella sua abitazione è scappato. I carabinieri sono sulle sue tracce

MARTANO – Sono state le urla dell’anziana che aveva scelto come vittima a farlo desistere dal suo intento criminoso e a farlo scappare. Attorno alle 21.30 di sabato un uomo a volto scoperto si è introdotto con una scusa nell’abitazione di una 82enne del posto. Una volta dentro, sotto la minaccia di un coltello, ha chiesto alla donna di consegnargli del denaro. Ma questa non si è persa d’animo ad ha gridato più forte che ha potuto, mettendo in allarme il malvivente, che è fuggito via su un’autovettura di colore scuro che però l’anziana non ha saputo descrivere. Sul posto sono giunti i carabinieri che si sono messi sulle tracce del responsabile, finora senza risultati.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment