Pd. De Filippi 'sonda il terreno'

Casarano. Dopo le dimissioni di Dei Baroni, il segretario provinciale, Capone, ha assegnato l'incarico di verifica della situazione politica locale per individuare le iniziative da intraprendere

La crisi amministrativa e il conseguente scioglimento del Consiglio Comunale di Casarano impongono, in queste ore, un esame accurato delle ricadute sulla attività e l’iniziativa del Circolo del Pd. Alla luce di questa situazione e anche in considerazione delle dimissioni di Cosimo Dei Baroni da Coordinatore del Circolo, il Segretario provinciale del Pd, Salvatore Capone, ha conferito a Dario De Filippi l'incarico di verificare la situazione politica casaranese, attraverso le modalità e i tempi che, d’intesa con il Circolo locale e la Segreteria provinciale, si riterranno necessari. L'obiettivo finale di questo percorso è, quindi, quello di individuare le eventuali e definitive iniziative da intraprendere. 8 aprile 2011 – D'Onofrio arriva; Dei Baroni se ne va Con una lettera al segretario provinciale del partito Democratico Salvatopre Capone, si è dimesso il segretario cittadino del partito Cosimo Dei Baroni. Scrive Dei Baroni: “come ho già comunicato a te mercoledì 6 u.s., considero conclusa la mia esperienza di segretario del circolo P.D. di Casarano. Questa decisione, irrevocabile, l’avrei comunicata ufficialmente al coordinamento del circolo ieri sera se tu non ci avessi chiesto di rinviare la riunione dello stesso. In attesa di tale riunione, però, ti chiedo di considerare già esecutiva la mia decisione che, come ho avuto modo già di scriverti, deve favorire l’inizio di una nuova stagione politica che il Pd deve avviare”. Cosimo Dei Baroni continua: “Appartengo, per formazione personale, politica e culturale, a quella categoria di persone che considera, da quando più che ragazzino mi iscrissi al Pci, la militanza politica un servizio da rendere alla propria comunità. Ho creduto fortemente, nel 2009, insieme ad altri amici e compagni, che Ivan De Masi potesse rappresentare una utile esperienza di governo per la città di Casarano. Purtroppo ho/abbiamo sbagliato! Per questo è giusto che chi ha guidato quella fase politica si faccia da parte affinche siano altri a guidarne una nuova”. In attesa delle nuove elezioni amministrative del 2012, è stato nominato dal Prefetto di Lecce, Mario Tafaro, il nuovo commissatio prefettizio: si tratta di Giovanni D'Onofrio, uomo di grande esperienza che, con avrà congiuntamente nelle proprie mani i poteri del sindaco, della giunta e del Consiglio comunale. D'Onofrio ha già gestito la città di Nardò che è prossima a nuone elezioni.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment