Imprese. Solo un giorno per segnalare l’inizio attività

Lecce. Oggi la presentazione dei 30 accordi sottoscritti tra la Camera di commercio di Lecce ed altrettanti Comuni salentini

LECCE – Tempi più snelli per le imprese. Dopo la positiva sperimentazione con il Comune di Lecce del progetto denominato “Comunica la tua attività commerciale“, divenuto modello di funzionamento in ambito nazionale, la Camera di commercio di Lecce ha sottoscritto ed avviato accordi con oltre 30 Comuni della provincia di Lecce, che consentiranno di avviare un'attività d'impresa, soggetta a “Segnalazione certificata di inizio attività“, in un solo giorno. L’iniziativa rientra nell'ambito delle attività intraprese dall’Ente camerale a supporto e promozione della semplificazione amministrativa, connesse con l'avvio degli Sportelli Unici per le Attività Produttive nel territorio provinciale. Stamattina alle ore 10 presso la sala del Consiglio della Camera di Commercio di Lecce, in viale Gallipoli, il presidente dell’Ente camerale salentino, Alfredo Prete, alla presenza dei sindaci e dei responsabili dei Suap delle singole Amministrazioni comunali aderenti all’iniziativa, illustrerà i contenuti dell’accordo sottoscritto destinato a snellire tempi e procedure amministrative per le imprese.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment