Provocò incidente stradale. Era ubriaco

Andrano. Sconterà un mese di detenzione domiciliare. Patente di guida sospesa per tre mesi

Eseguito, ad Andrano, dai carabinieri della Stazione di Spongano, un ordine di esecuzione per espiazione di pena ai domiciliare emessa dal Tribunale di Alba, a carico di Damiano Cosentino, 56enne della provincia di Catanzaro, gravato da pregiudizi di polizia. I fatti che hanno portato alla condanna dell’uomo risalgono al 22 aprile del 2007 quando, a seguito di un incidente senza feriti avvenuto nel centro abitato del Comune piemontese, i carabinieri della locale Compagnia accertarono che Cosentino si era messo alla guida della propria autovettura mentre era sotto l’effetto di sostanze alcoliche. Oggi, per quella violazione dell’art. 186, secondo comma, del codice della Strada, l’uomo deve scontare un mese di detenzione domiciliare e ha visto la propria patente di giuda sospesa per tre mesi.

Leave a Comment