Giurdignano prepara la ‘grande tavola’

Lecce. Sarà presentata a Palazzo Adorno la ricorrenza 2011 delle tavole di San Giuseppe, antica tradizione dei Comuni limitrofi ad Otranto

LECCE – Le tavole di San Giuseppe sono un’antica tradizione medioevale di cui Giurdignano vanta le origini. Quest’anno, accanto alle tradizionali manifestazioni che si svolgeranno oggi in piazza Municipio, è in programma anche un concerto gratuito dell’Orchestra Sinfonica Tito Schipa di Lecce. L’appuntamento musicale è per le ore 19.30 di domani, presso il centro Polivalente “Angela Leo” di Giurdignano. L’evento “San Giuseppe: la grande tavola” nel suo complesso, organizzato dal Comune di Giurdignano con il patrocinio della Provincia di Lecce. verrà presentato stamattina alle ore 11 nella sala conferenze di Palazzo Adorno. Interverranno la vicepresidente ed assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca, il sindaco di Giurdignano Donato Fanciullo, il presidente della Pro Loco Grazia Caprino ed il rappresentante dell’organizzazione Roberto Cervellino. // Le tavole Il rito delle “Tavole di San Giuseppe” si celebra ogni anno il 19 marzo nei comuni limitrofi ad Otranto, ovvero Giurdignano, Uggiano la Chiesa e Minervino di Lecce. Si tratta di una cerimonia antichissima che alcuni fanno risalire all'epoca Medioevale quando i nobili locali offrivano dei banchetti ricchi di pietanze ai più bisognosi. Col tempo si è evoluta divenendo la celebrazione in onore a San Giuseppe. A casa di ogni devoto al santo, si preparano tavole ricche di pietanze, alcune delle quali legate esclusivamente a questa ricorrenza. Il 19 marzo, intorno a mezzogiorno, si dà avvio ad una cerimonia che si conclude con il dono dei piatti ai “santi”, ovvero persone invitate dal devoto alla celebrazione e che ricoprono il ruolo di una delle tredici figure sacrali previste.

Articoli correlati

Leave a Comment