De Canio: stop per due turni

Lecce. L'allenatore dei giallorossi, secondo il Giudice sportivo, ha assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell'arbitro

Il giudice sportivo ha squalificato per due turni l'allenatore del Lecce, Luigi De Canio, per avere, al termine della gara “assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell'arbitro, afferrandolo per un braccio e addossandosi petto contro petto”. Due turni di squalifica anche per il calciatore Giacomazzi reo di avere rivolto all'arbitro espressioni ingiuriose. Fermati per un turno Olivera, Gustavo e Jeda.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati