Sorpeso a rubare due alberi d'ulivo

Supersano. Arrestato 26enne, in flagranza di reato. Le piante erano su un fondo agricolo in affidamento al Tribunale fallimentare di Lecce

I carabinieri di Nociglia hanno arrestato, in flagranza di reato per furto aggravato, Stefano Marra, 26enne disoccupato di Poggiardo, sorpreso a rubare due alberi di ulivo, in un fondo agricolo in affidamento al Tribunale fallimentare di Lecce. Il reato si è consumato a Supersano, ma la refurtiva è stata recuperata e sarà restituita. Marra è stato associato presso il carcere di Lecce.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati