Opra. Tre corsi per tre figure professionali

Lecce. Condizioni per partecipare ai programmi formativi: risiedere in Salento ed essere iscritti nei Centri per l’impiego della Provincia

LECCE – “Cuoco: per il recupero delle vecchie tradizioni dell’arte culinaria salentina”, “L’Impresa di esser donna: Operatrice dell’infanzia”, “Lavorare nel Turismo: la professione dell’ospitalità”. Sono questi i tre percorsi gratuiti organizzati da Opra Formazione che stamattina ha presentato l’offerta formativa in conferenza stampa. I progetti, coerentemente con le finalità del piano di formazione della Provincia e dei documenti programmatici nazionali e regionali, hanno l’obiettivo di qualificare e riqualificare le competenze degli allievi al fine di agevolarne la collocazione nel sistema produttivo e quindi nel mercato del lavoro e sono cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal Ministero del Lavoro e dalla Regione Puglia e gestiti in delega dalla Provincia di Lecce. L’offerta, infatti, è rivolta a disoccupati, inoccupati o risorse che, per qualche motivo, vertono in condizioni di disagio per non aver trovato ancora un’occupazione. Requisiti essenziali: essere residenti in Provincia di Lecce ed essere iscritti presso i Centri per l’impiego della Provincia. “Lavorare, con costanza, alla creazione e al mantenimento di un solido collegamento tra la formazione e il tessuto imprenditoriale” è l’impegno dichiarato in conferenza da Ernesto Toma, assessore provinciale alla formazione professionale e politiche del lavoro. Andrea Salvati, presidente di Opra, nel suo intervento ha invece sottolineato come tutto il processo nell’erogazione dei percorsi sia sviluppato in linea con i fabbisogni formativi espressi dalle aziende interrogate. I bandi, le domande di ammissione e tutti i documenti sono disponibili su www.opraformazione.it.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati