Spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato

L’uomo, di Casarano, fermato da una pattuglia a bordo di un’auto guidata da una donna, ha tentato di disfarsi di uno spinello

Circa 100 grammi di hashish sequestrati. Questo il risultato di un intervento effettuato dai Militari della Guardia di Finanza di Casarano e Lecce la scorsa notte. I finanzieri hanno proceduto all’arresto di un casaranese per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, B.D. ventisettenne di Casarano, a bordo di un’auto guidata da una donna, è stato fermato dalla pattuglia per un normale controllo. Durante le operazioni di rito il giovane ha tentato di disfarsi di uno spinello occultato nella manica della giacca, facendolo scivolare per terra. Accortosi di essere stato scoperto si è dato precipitosamente alla fuga, ma in breve è stato raggiunto dai finanzieri che, dopo una colluttazione, lo hanno bloccato. Nella circostanza i due militari sono rimasti lievemente feriti. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire circa 100 grammi di hashish nelle tasche della giacca. Il servizio è proseguito con la perquisizione delle abitazioni di entrambi i soggetti fermati, che permetteva il rinvenimento di una ulteriore dose di hashish, un taglierino ancora sporco di sostanza stupefacente, un telefono cellulare ed un rotolo di pellicola utilizzata per la divisione ed il confezionamento di dosi, il tutto occultato abilmente dietro una scaffalatura della camera da letto. Il magistrato di turno ha disposto l'arresto del casaranese che dovrà rispondere di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati