Brindisi. Scoperti illeciti nella zona industriale

Segnalati dal Noe alla Procura il titolare di una autocarrozzeria ed i legali rappresentanti di una carpenteria industriale

In seguito a controlli effettuati presso la zona industriale di Brindisi il Noe di Lecce ha segnalato alla Procura della Repubblica il titolare di una autocarrozzeria ed i legali rappresentanti di una carpenteria industriale. Il primo avrebbe attivato un impianto di verniciatura dal quale derivano emissioni in atmosfera in assenza delle previste autorizzazioni amministrative ; i secondi avrebbero smaltito illecitamente, anche mediante combustione, rifiuti speciali non pericolosi derivanti dall'attività dell'azienda, i cui registri di carico e scarico erano compilati in modo lacunoso, tale da non consentire un'adeguata tracciabilità dei rifiuti prodotti in sede di controllo.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!