Al 'Paisiello' tra Shakespeare e Molière

La stagione teatrale del Comune di Lecce partirà il 27 gennaio. Cinque gli spettacoli in Cartellone

Si partirà il 27 gennaio al Teatro Paisiello di Lecce con la stagione teatrale organizzata dal Comune di Lecce. Presentata in conferenza stampa da Massimo Alfarano, assessore alla Cultura del Comune di Lecce, Nicola Elia, dirigente del settore Cultura , Carla Guido, direttrice artistica del Teatro Paisiello e Carmelo Grassi presidente del Teatro Pubblico Pugliese. Anche quest'anno una collaborazione tra Comune di Lecce e Teatro Pubblico. 5 gli appuntamenti in Cartellone con repliche. Il tema che accomuna e guida gli spettacoli un viaggio attorno all'uomo e i suoi sentimenti, dall'amore all'odio. Lo ha sottolineato Carla Guido presentando gli spettacoli. Si parte con “Ark” della compagnia canadese “Arsenal” il 26 e il 28 gennaio. Uno splendido spettacolo che abbraccerà il mondo circense e la multimedialità. Il tango come racconto di vita per “Divino tango: la passione!” che andrà in scena il 4 e 5 febbraio, di Adrian Aragon e Erica Boaglio. Il 10 e 11 febbraio “Sogno di una notte di mezz'estate” di Shakespeare, un'altra giovane formazione internazionale, “Factory compagnia trans adriatica” con la regia di Tonio De Nitto. Ancora “Otello” il 2 e 3 marzo per la regia di Arturo Cirillo. Si chiuderà il 5 e il 6 aprile con “La scuola delle mogli” di Moliere, con la regia di Valter Malosti. Ci saranno riduzioni per gli studenti universitari, per i ragazzi fino ai 18 anni e under 65.

Massimo Alfarano Assessore alla Cultura Comune di Lecce from Salento Quotidiano on Vimeo.

Carmelo Grassi Presidente Teatro Pubblico Pugliese from Salento Quotidiano on Vimeo.

Carla Guido Direttrice Artistica Teatro Paisiello from Salento Quotidiano on Vimeo.

Leave a Comment