Contrada Scippi: discarica abusiva tra gli ulivi

Depositati pneumatici, batterie per auto, eternit e altro materiale residuo dell’edilizia tra Casarano e Ruffano

Una discarica abusiva di rifiuti, anche di materiale pericoloso, è stata segnalata da due cittadini in contrada “Scippi”, non lontano dalla vecchia cripta del SS. Crocefisso, tra i comuni di Casarano e Ruffano (probabilmente nel territorio di quest’ultimo).

discarica

Tra gli alberi di ulivo, in una delle zone più belle delle Serre Salentine, sono stati depositati pneumatici usati, batterie per auto in disuso, eternit e altro materiale residuo dell’edilizia. Filippo Memmi ed Enrico Giuranno (questi i nomi dei cittadini che hanno inoltrato la segnalazione al sito “Tuttocasarano”) nei giorni scorsi, passeggiavano nella zona quando hanno scoperto la discarica.

discarica

“Oltre ai soliti copertoni, all'eternit e al materiale di risulta – hanno commentato – anche tante batterie d'auto e camion. Si vede anche una batteria che tiene ferma una rete per la raccolta delle olive! Le cose sono due: o qualcuno ritiene eternit e acidi da batteria un potente fertilizzante oppure c'è qualcuno che sta tentando il suicidio avvelenandosi con l'olio 'autoprodotto' nell'insalata! Chi deve intervenire?”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati