Ordigno contro casa di un imprenditore

Ruffano. La deflagrazione ha provocato la demolizione della tramezzatura interna. Atti vandalici anche a Trepuzzi e Ugento

A Trepuzzi, questa notte, ignoti hanno fatto esplodere un grosso petardo dopo averlo posizionato sul lunotto di un’autovettura Fiat Punto di una 23enne del luogo. L’esplosione ha provocato la rottura del lunotto termico e del fanale. A Ugento, invece, poco prima della mezzanotte, è stata incendiata, verosimilmente con del liquido infiammabile, l'autovettura Fiat Marea di proprietà di una 61enne, del luogo. Le fiamme, domate dai Vigili del Fuoco di Gallipoli, hanno danneggiato la parte anteriore dell’autovettura. Indagano i carabinieri di Ruffano. Infine, erano circa le 00.15, quando ignoti hanno collocato e fatto esplodere un ordigno all’interno di uno stabile allo stato rustico di proprietà di un 63enne del luogo, imprenditore. La deflagrazione ha provocato la demolizione della tramezzatura interna nonché della muraglia portante.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati