Tradiaction: la Provincia di Lecce capofila del progetto

Teatro e musica. Palazzo dei Celestini sigla il protocollo che individua il Teatro Pubblico Pugliese per assistenza tecnico-scientifica

Un progetto dedicato alla valorizzazione del patrimonio culturale, con riferimento alla cultura popolare presente nel territorio dell’Adriatico: è questo il senso di “Tradiaction” che la Provincia di Lecce (in qualità di lead partner), insieme alle Province di Ancona, Campobasso, Pescara, Teramo, alla Prefettura di Thesprotia (Grecia), al Comune di Budva (Montenegro), al Comune di Lushnja (Albania), ha presentato per il finanziamento del Programma di Cooperazione Transfrontaliero Ipa – Adriatico. La Giunta provinciale di Palazzo dei Celestini, presieduta da Antonio Gabellone, ha approvato il protocollo d’intesa che individua, in caso di approvazione del progetto, nel Consorzio Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio tra Amministrazioni di Enti Locali l’unità di assistenza tecnico-scientifica in tutte le attività necessarie alla realizzazione del progetto stesso. Trattandosi di un progetto complesso, che richiede delle specifiche competenze, la Provincia di Lecce sottoscriverà il Protocollo con il Consorzio del quale la Provincia è socia e che, ormai da diversi anni, ha acquisito notevoli esperienze nelle attività finanziate dalla Comunità europea, per aver gestito sia come leader che in qualità di partner numerosi progetti. Il Consorzio è un Circuito regionale costituito per la diffusione e la promozione dello spettacolo dal vivo, con compito istituzionale di incentivare la formazione, la qualificazione e la promozione del pubblico, organizzando manifestazioni culturali specifiche e rassegne che, con il loro carattere multidisciplinare, garantiscono diffusione e visibilità delle diverse forme e tipologie di spettacolo. “Tra le principali finalità del progetto 'Tradiaction', quello di coniugare cultura e sviluppo economico attraverso iniziative legate alla valorizzazione del patrimonio territoriale, con particolare riferimento all’ambiente naturale e al settore culturale, oltre a prevedere attività di ricerca nell’ambito delle tradizioni popolari come strumento di promozione delle diverse culture nei paesi bagnati dal Mar Adriatico. Nello specifico, 'Tradiaction' si propone la valorizzazione e la tutela della tradizione teatrale, musicale, documentata e orale dei paesi partner”, dichiara l’assessore alle Politiche comunitarie Silvano Macculi. Il progetto “Tradiaction” si articolerà nella realizzazione di varie attività, quali la pubblicazione di un bando pubblico, previsto in ogni paese partner, per la selezione (in seguito ad audizioni, laboratori, master class e stages) di artisti, cantanti e strumentisti che parteciperanno alle attività previste e che costituiranno una band mista, artistica ed internazionale di teatro e musica popolare, composta da giovani artisti provenienti da tutti i paesi partner del progetto, che elaborerà prima un concerto presentato in un Festival di fama internazionale e, successivamente, una compilation.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!