Premio di laurea “LecceDonna 2010” su conciliazione vita-lavoro

La Consigliera di Parità della Provincia di Lecce indice la quarta edizione del concorso per studentesse dell’Università del Salento

“LecceDonna” è il titolo del premio di laurea indetto dalla Consigliera di Parità della Provincia di Lecce Serenella Molendini e destinato a studentesse dell’Università del Salento che abbiano svolto la tesi di laurea specialistica sulla “conciliazione vita-lavoro”. Alla vincitrice della quarta edizione del premio di laurea, sarà attribuito un riconoscimento dell’importo di 2.500,00 euro, finalizzato alla possibilità di effettuare uno stage presso l’Ufficio della Consigliera di parità per sei mesi, dal 1 gennaio 2011 al 30 giugno 2011. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 10 novembre 2010 a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento indirizzate a Provincia di Lecce Ufficio della Consigliera di Parità, via Umberto I, n.13 Lecce o consegnate a mano all’archivio della Provincia di Lecce (farà fede la data del timbro postale o dell’ufficio protocollo dell’Ente) Le domande dovranno essere complete di indicazione di nome e cognome, data e luogo di nascita, residenza, cittadinanza, numero di telefono e recapito eletto per le eventuali comunicazioni, occorrerà, inoltre, allegare copia di un documento di identità, certificato di laurea, oltre, naturalmente, alla copia della tesi, anche non rilegata. Le tesi in concorso dovranno essere state presentate e/o discusse entro il 30 ottobre 2010 e alla formulazione del giudizio concorreranno anche la votazione finale conseguita in sede di esame di laurea. La Commissione esaminatrice è formata dalla consigliera di parità effettiva o supplente, dal dirigente della Provincia Luigi Amantonico, dalla delegata per le pari opportunità dell’Università del Salento Marisa Forcina e dalla presidente del comitato pari opportunità dell’Università del Salento. Alla vincitrice verrà data comunicazione scritta dell’assegnazione del Premio. La vincitrice, a pena di decadenza, dovrà far pervenire alla Provincia di Lecce (Ufficio della Consigliera di Parità) entro il termine perentorio di 10 giorni dalla data di ricezione della predetta comunicazione, la dichiarazione di accettazione del Premio di Laurea. Per il ritiro di copia del bando e dello schema di domanda di partecipazione al concorso, tutte le interessate possono, rivolgersi presso l’Ufficio della Consigliera di Parità, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico via Umberto I a Lecce e sui siti istituzionali della Provincia di Lecce www.provincia.le.it oppure www.consiglieraparitalecce.it. La premiazione avverrà nel corso di una manifestazione pubblica.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!