Pmi in rete: ecco il bando Tic

L'avviso regionale mette a disposizione 10 milioni di euro per la diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione

Il bando regionale mette a disposizione 10milioni di euro per la diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (Tic) nelle piccole e medie imprese riunite in reti. Sono previsti cinque incontri nelle sedi di Confindustria e uno presso la Cna (la Confederazione nazionale dell’artigianato), fino all'8 ottobre. Il titolo del bando è “Aiuti alla diffusione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione nelle reti di Pmi”, ed è aperto dal 15 settembre al 29 ottobre 2010. Le domande di ammissione all’agevolazione devono essere compilate on line attraverso il portale www.sistema.puglia.it (sezione Bandi in corso) e trasmesse esclusivamente attraverso la Pec (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo BandoTIC141@pec.rupar.puglia.it. Con questo intervento le piccole e medie imprese della Puglia potranno acquistare computer, software, licenze d’uso, servizi di consulenza specialistica, ad una condizione: fare gruppo e progettare insieme l’innovazione dei loro processi aziendali attraverso le Tic.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!