Puglia creativa: concorso idee per un logo istituzionale

Obiettivo è creare un marchio che rappresenti l’industria della creatività pugliese nella musica, nel cinema, nella scienza, nel teatro e nell' arte

La Regione Puglia, in un comunicato, fa sapere che è stato indetto un concorso nazionale di idee per la creazione del logo istituzionale “Puglia Creativa” “Il processo produttivo e industriale messo in moto dagli investimenti della Regione Puglia nel campo della musica, del cinema, della scienza, del teatro e dell’arte contemporanea, come testimoniato dalle iniziative che si sono svolte nel padiglione istituzionale della Fiera del Levante, diventerà presto un marchio. E dovrà racchiudere in sé un insieme di temi in grado di rappresentare l’industria della creatività pugliese, la visione di un progetto capace di creare sviluppo, occupazione, crescita e benessere e un richiamo ai brand istituzionali già in utilizzo in tema di creatività. Il logo potrà essere un logotipo o un brand, ma dovrà necessariamente portare il naming ‘Puglia Creativa’”. Il concorso è aperto a tutti, persone fisiche e giuridiche: basta inviare la proposta e compilare il form del sito web http://pugliacreativa.regione.puglia.it, dove gli stessi cittadini decideranno quale sarà l’idea vincitrice attraverso una votazione popolare. Ai vincitori sarà offerta l’opportunità di trascorrere un week end in una masseria o in un centro benessere tra quelli compresi nel circuito viaggiareinpuglia.it. Termine ultimo per la partecipazione il 26 ottobre 2010.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!