Sanità: stop alle internalizzazioni

Approvati a maggioranza (astenuti Pdl e Udc) i due disegni di legge funzionali al Piano di rientro sulla sanità, con un emendamento a firma dell’assessore Nicola Fratoianni, che prevede che la validità legislativa degli adempimenti richiesti, cessi se l’accordo non dovesse essere più sottoscritto dal governo nazionale. I ddl riguardano la sospensione delle internalizzazioni, il blocco del turn over del personale sanitario e il blocco dei rimborsi extra-tetto alle cliniche private: in sintesi rappresentano la copertura delle perdite di esercizio degli Enti del Servizio sanitario regionale. Approvato all’unanimità dei presenti (sì dell’Udc mentre i consiglieri del Pdl si sono allontanati dall’aula) anche un odg proposto da Vendola con cui il Consiglio regionale si impegna a chiedere al governo di “stralciare” la questione dello stop alle internalizzazioni dalle condizioni poste alla Regione Puglia per la sottoscrizione del Piano di rientro.

Leave a Comment