Sanità: stop alle internalizzazioni

Approvati a maggioranza (astenuti Pdl e Udc) i due disegni di legge funzionali al Piano di rientro sulla sanità, con un emendamento a firma dell’assessore Nicola Fratoianni, che prevede che la validità legislativa degli adempimenti richiesti, cessi se l’accordo non dovesse essere più sottoscritto dal governo nazionale. I ddl riguardano la sospensione delle internalizzazioni, il blocco del turn over del personale sanitario e il blocco dei rimborsi extra-tetto alle cliniche private: in sintesi rappresentano la copertura delle perdite di esercizio degli Enti del Servizio sanitario regionale. Approvato all’unanimità dei presenti (sì dell’Udc mentre i consiglieri del Pdl si sono allontanati dall’aula) anche un odg proposto da Vendola con cui il Consiglio regionale si impegna a chiedere al governo di “stralciare” la questione dello stop alle internalizzazioni dalle condizioni poste alla Regione Puglia per la sottoscrizione del Piano di rientro.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!