Praticavano pesca notturna, sanzionati due sub

Scoperti in località Lido Marini con maschere, mute complete, pinne, fucili, torce e altri accessori

Continua l’attività di prevenzione e repressione della Guardia di Finanza effettuata lungo la costa jonica a tutela della riqualificazione ambientale. L’attività delle ultime ore, nel settore degli illeciti connessi alla pesca, ha consentito il sequestro amministrativo di attrezzature da sub utilizzate per la pesca notturna. In particolare, i Finanzieri della Tenenza di Leuca, in località Lido Marini, hanno colto in flagranza di reato due sub, residenti nelle zone limitrofe, mentre praticavano pesca subacquea notturna e dotati di maschere, mute complete, pinne, fucili da sub, torce ed altri accessori. I trasgressori, sanzionati per violazione alla normativa sulla pesca, dovranno pagare una multa complessiva fino a 6.000 euro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!