Tricase: “Parco in Festa” ammesso a finanziamento

Il progetto prende spunto dall’omonimo evento che si svolge a Marina Serra di Tricase e lo estende a Corsano e Gagliano del Capo

Il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia (Anci) hanno stipulato, in data 22.07.09, l’Accordo annuale per promuovere una politica organica che sappia investire sui giovani come risorsa. A tal fine, il Dipartimento ha stanziato, a valere sul “Fondo per le Politiche Giovanili”, una somma destinata a cofinanziare iniziative progettuali promosse dai Comuni aventi popolazione inferiore a 50.000 abitanti e superiore a 5.000. Il 6 agosto scorso sono state pubblicate le graduatorie ed il Comune di Tricase, capofila del raggruppamento insieme ai Comuni di Corsano e Gagliano del Capo, è risultato ammesso a finanziamento per un investimento complessivo di €.62.500 di cui €.50.000 a valere sul fondo ministeriale. Oltre 700 sono state le domande presentate dai Comuni e solo 348 quelle risultate beneficiate. Il progetto, ammesso a finanziamento e denominato “Parco in Festa”, ha preso spunto proprio dall’omonimo evento, che si ripete da tre stagioni a Marina Serra di Tricase, e lo ha allargato ad altri due Comuni in un’ottica sostenibile del Parco Naturale Regionale “Costa Otranto-S. M. di Leuca e Bosco di Tricase”. L’Assessore Nunzio Dell’Abate, proponente delle delibere di giunta n. 57 del 22.2.10 e n. 70 del 4.3.10 con cui il Comune di Tricase ha partecipato al bando, plaude al traguardo raggiunto: “Esprimo ampia soddisfazione per il riconoscimento conseguito che va ad implementare un evento 'Parco in Festa', fiore all’occhiello dell’Amministrazione, con cui si vuole promuovere la cultura del turismo responsabile ed ecosostenibile. Certamente il finanziamento ci consente di approntare la IV° edizione con più serenità ed incisività. Infine, ringrazio l’associazione 'Obiettivo Primo Piano' che ha collaborato fattivamente nelle prime tre edizioni della pregevole iniziativa e che, unitamente al 'Gruppo Project', ha supportato l’assessorato nella progettazione dell’intervento infracomunale”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!