Presunti abusi sessuali su 17enne. Forse individuato il molestatore

L’uomo, 65enne già noto alle Forze dell'Ordine, per un passato di guai con la giustizia, sarebbe stato riconosciuto dalla minorenne

Fuggita da una comunità di Ugento, la ragazza ha dichiarato di essere stata violentata da un uomo cui aveva chiesto un passaggio. L’uomo, 65enne già noto alle Forze dell'Ordine, per un passato di guai con la giustizia, sarebbe stato riconosciuto dalla diciassettenne. Per lui si profilerebbe il reato di tentata violenza sessuale in pregiudizio di minore parzialmente incapace di intendere e di volere. 6 settembre 2010 – Presunti abusi sessuali su una 17enne. Indagano gli inquirenti La Procura di Lecce ha aperto un fascicolo sulle presunte violenze subite da una ragazza di 17 anni soccorsa ieri sera dagli agenti del commissariato di polizia di Taurisano e dai medici del 118, sulla strada provinciale Casarano-Ugento. Secondo la ricostruzione dei fatti, la 17enne sarebbe fuggita da una comunità di recupero che si trova nei pressi di Ugento, e avrebbe dichiarato, in forte stato di shock, di essere stata violentata da un uomo cui aveva chiesto un passaggio. L’uomo, però, dopo essersi offerto di accompagnarla in auto, l’avrebbe condotta in un trullo nella campagna circostante e lì avrebbe abusato di lei. Nel racconto della presunta vittima vi sarebbero comunque numerose lacune. Il sostituto procuratore di turno, la dottoressa Paola Guglielmi, ha chiesto che la ragazza sia nuovamente ascoltata al fine di ricostruire in maniera più dettagliata la vicenda. Non è la prima volta, infatti, che la protagonista del presunto stupro, un soggetto tra l’altro alle prese con problemi psichici, fugge dalla comunità in cui è in cura. Al momento non si conosce né l’eventuale fisionomia del presunto stupratore,né il luogo esatto in cui le violenze sarebbero avvenute. Inoltre, il referto medico redatto dal personale sanitario dell’ospedale “Ferrari” di Casarano, dove la 17enne si trova ora ricoverata, non avrebbe evidenziato nessun abuso sessuale. L'intera vicenda è ora al vaglio degli inquirenti.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!