Aggredito il sindaco di Catrignano dei Greci

Donato Amato è stato picchiato da alcuni turisti mentre cercava di difendere il territorio

E’ accaduto sabato scorso, alle 18, sulla spiaggia della Baia dei Turchi (Laghi Alimini): il sindaco di Castrignano dei Greci, Donato Amato, è stato aggredito da alcuni turisti mentre cercava di difendere il territorio. Originari della provincia di Foggia, cercavano di “rompere” degli scogli per creare un fango che ritenevano essere miracoloso. Il sindaco ha cercato di far ragionare i ragazzi affinchè evitassero di deturpare un bene comune. Ma i quattro non ne hanno voluto sapere e lo hanno aggredito sferrandogli un pugno in pieno volto che gli ha procurato la frattura dello zigomo e dell’orbita dell’occhio sinistro e che lo ha costretto al ricovero in ospedale prima a Scorrano e poi Tricase. Sul luogo sono intervenuti i presenti che hanno bloccato gli aggressori e successivamente la polizia. “La cosa che più mi fa dispiacere – ha commentato il sindaco – non è tanto il dolore fisico ma quello morale”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!