Operazione antidroga presso un raduno rave

Controlli della Finanza presso un raduno rave. Sequestrati marijuana e hashish. 11 persone segnalate. In campo anche le unità cinofile

Nell’ambito dell’operazione “Estate Sicura”, questa notte sono state messe in campo nuovamente numerose pattuglie di baschi verdi con l’ausilio di unità cinofile antidroga nella località di Lecce – Lepore caratterizzata in questi giorni da un notevole flusso di veicoli e persone in occasione di un raduno Rave. Sono state controllate decine di autovetture ed identificate numerose persone di giovane età. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce hanno eseguito 11 sequestri di sostanze stupefacenti per complessivi 20 grammi circa tra marijuana e hashish. Dieci ragazzi, dall’età variabile tra i 21 ed i 34 anni, la maggior parte dei quali originari di altre province e temporaneamente in vacanza in Salento, sono stati segnalati alle Prefetture competenti in relazione al possesso delle singole dosi di sostanze stupefacenti dichiaratamente destinate all’uso personale. I controlli, soprattutto nelle ore notturne, verranno ulteriormente intensificati nei prossimi giorni soprattutto al fine della sicurezza stradale.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment