Lu focu de Santu Vitu

Canti, tarantelle e pizziche di Puglia, a Tricase, Largo Sant'Angelo, questa sera

Alcuni degli interpreti storici della musica tradizionale pugliese si incontrano per uno straordinario progetto speciale dedicato a Santu Vitu. Durante la serata sarà presentato un repertorio composto da tarantelle, canti “alla stisa”, canti d’amore, stornelli, canti di lavoro, e da musiche che consentono di ballare, tra cui la pizzica-tarantata, la musica che nella cultura contadina veniva usata nella cura magica degli effetti del morso della mitica “taranta” e che oggi è diventata il simbolo del rinascimento musicale salentino. L'evento, organizzato dal Comitato Festa Patronale, è inserito all'interno della sagra de Santu Vitu (altrimenti detta “de la cucuzza e de lu caddhuzzu”) per cui, al solito, sarà accompagnato da degustazioni di prodotti tipici e specialità salentine (cuccuzza allu stanatu, cadduzzu rustutu, scusceri, gnommareddi, frasedda cu lu pummadoru e paparusso maru). Partecipano: Malicanti, Anna Cinzia Villani, Enza Pagliara, Suoni Rurali, Umberto Panico. Il direttore artistico è Vincenzo Santoro.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment