Oltre 50 grammi di eroina nascosti nei cespugli: arrestato

Fabio Monaco, 42enne con precedenti penali, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente

Fabio Monaco, 42enne leccese, disoccupato con precedenti penali, è stato arrestato dalla Polizia del capoluogo salentino perché sorpreso in flagranza di reato di detenzione e spaccio di eroina. Intorno alle ore 15.45 di sabato 24 luglio, in zona San Cataldo, una pattuglia ha notato un’autovettura di colore bianco, con a bordo due individui dal fare sospetto. In un primo momento, dopo un sommario controllo, non essendo emerso a a loro carico, i due sono stati fatti allontanare. Poco dopo, però, la stessa autovettura è stata notata nei pressi di un’abitazione rurale con giardino incolto, di Fabio Monaco, persona nota come probabile spacciatore. Gli agenti hanno osservato come uno dei due occupanti dell’autovettura entrava a piedi nel giardino dell’abitazione, mentre il secondo rimaneva in auto. La polizia ha bloccato immediatamente l'uomo rimasto nel veicolo, mentre il secondo entrava rapidamente in casa di Monaco. Quest'ultimo, alla vista degli agenti, ha cercato di occultare nella mano destra un involucro in cellophane di colore celeste avvolto da nastro isolante di colore nero, risultato poi contenere 5,27 grammi di eroina. Non convinti del fatto che ciò che era stato consegnato fosse tutto ciò che era in possesso Monaco, gli agenti hanno proceduto a un ulteriore controllo e hanno rinvenuto, occultato sotto un cespuglio, un altro involucro in cellophane trasparente risultato poi contenere un bilancino elettronico di precisione. Sono stati ritrovati anche 4 involucri di cellophane di colore celeste termosaldati all’estremità con nastro isolante di colore nero contenenti 34,66, 0,3, 5,77 e 5,40 grammi di eroina e un contenitore in plastica, di forma ovale, con all’interno 5 involucri completamente avvolti da nastro isolante di colore nero contenenti 4,58 grammi di eroina, per un peso complessivo di grammi 55,98. Al termine di tutti gli accertamenti, visti i precedenti, Fabio Monaco è stato arrestato e dell'operazione è stato informato il Pm di turno Dott. Emilio Arnesano. L’arrestato ha nominato quale difensore di fiducia l’Avv. Antonio Mazzeo del Foro di Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment