Parere negativo: Colitti jr resta in cella

Vittorio Luigi Colitti resta in cella, presso l’istituto penitenziario minorile Fornelli di Bari. Così ha deciso il Tribunale del Riesame che ha respinto la richiesta di scarcerazione per il ragazzo ugentino, accusato di aver ucciso, con il nonno, Peppino Basile. Per quest’ultimo, Colitti senior, sarà fissata a breve l’udienza davanti al Tribunale del Riesame della Procura ordinaria. Parere negativo dunque per il più giovane dei Colitti, nonostante la sentenza della Corte di Cassazione del 13 maggio scorso, che aveva anato la custodia cautelare, mettesse in dubbio l’attendibilità della baby testimone. Gli avvocati Francesca Conte e Roberto Bray si dicono amareggiati, ma risoluti.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati