L'Assessore Provinciale Pando interviene sul caso del Palazzetto dello sport di Copertino

L’Assessore Provinciale Pando: “Il Palazzetto dello sport di Copertino tornerà ad essere centro di riferimento sportivo e di aggregazione sociale”

In relazione a quanto apparso sulla stampa nei giorni scorsi a proposito del Palazzetto dello Sport di Copertino, l’assessore provinciale Pierluigi Pando precisa quanto segue: “Per permettere la riapertura e l’utilizzo del Palasport di Copertino, il presidente Gabellone e io stesso, già da tempo, abbiamo dimostrato interesse e ancora oggi continuiamo a farlo monitorandone l’operato degli uffici preposti alla risoluzione delle problematiche della struttura” dichiara. “Per essere più precisi, a settembre 2009, con mandato del Presidente Gabellone, ho chiesto ed ottenuto un primo sopralluogo tecnico, per individuare, valutare e risolvere le problematiche legate al non utilizzo del palazzetto nel corso dell’ultimo anno scolastico da attribuire a due fattori: gestionale e strutturale”. “Il fattore gestionale, di competenza del Dirigente Scolastico, era dovuto principalmente alla carenza di collaboratori scolastici (cinque per sei plessi) non in grado di garantire i servizi di pulizia, sorveglianza e custodia del Palazzetto, specialmente durante l’utilizzo della struttura in orario extradidattico”. “Il fattore strutturale, di competenza della Provincia, evidenziava la necessità di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria negli spogliatoi e sulle coperture, e richiedeva l’acquisizione definitiva del Certificato di Prevenzione Incendi sia per uso didattico che per eventi sportivi con la presenza di pubblico”. Continua l’assessore Pando: “La Provincia, con l’ausilio degli uffici competenti, ha già eseguito alcuni interventi di manutenzione sia ordinaria che straordinaria e ha già attivato tutte le procedure necessarie per raggiungere i seguenti obiettivi: utilizzo del Palazzetto per uso didattico, sia dagli studenti dell’I.T.C. che da quelli del Liceo Scientifico, con il coinvolgimento diretto dei Dirigenti Scolastici; intervento di manutenzione straordinaria (già inserito nel piano triennale delle opere pubbliche) su tutto il complesso scolastico ed in particolare sulle coperture del Palazzotto; fruizione della struttura durante l’orario extrascolastico con il coinvolgimento diretto del Comune di Copertino, che sarà garante e regolamenterà, di concerto con l’Assessorato competente della Provincia di Lecce, l’utilizzo del campo da gioco, degli spogliatoi e delle attrezzature esistenti da parte di associazioni e società sportive del territorio; acquisizione definitiva di tutte le certificazioni e autorizzazioni necessarie affinché il Palasport di Copertino ritorni ad essere riferimento sportivo e di aggregazione sociale di tutto il territorio provinciale”. “Pertanto bene ha fatto il Consigliere Comunale Mauro Valentino a mostrare interesse per il Palasport di Copertino, meglio avrebbe fatto se si fosse per tempo documentato sullo stato in essere dell’operato dell’Amministrazione provinciale”, conclude l’assessore Pando.

Leave a Comment